Attività Produttive Agricole soggette agli Aiuti di Stato. Attivazione della procedura di c/c vincolato

Grazie all’inserimento di una specifica previsione di legge, contenuta nel Decreto Fiscale e approvata negli ultimi giorni del 2018, le Aziende agricole soggette agli Aiuti di Stato, che al 31 dicembre 2018 non avevano ancora completato i lavori di ripristino dei danni, pur avendo già ricevuto un contributo, hanno ricevuto il 27 dicembre scorso il versamento del contributo residuo loro spettante, su uno specifico c/c dedicato.

 La definizione di questa procedura, messa a punto nelle sue linee generali con la Commissione Europea, il Ministero dell’Agricoltura e la Struttura Commissariale della Regione Emilia-Romagna, è stata resa attuabile grazie a una sinergia di intenti raggiunta in una serie di incontri svoltisi a Roma con rappresentanti del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Cassa Depositi e Prestiti, Associazione Bancaria Italia, Ragioneria Generale dello Stato e Agenzia delle Entrate.

 Le attività produttive agricole messe in sicurezza con questa procedura, sono state in totale 125, per un valore complessivo pari a circa 30 milioni di euro. Ora queste Aziende hanno a disposizione l’intero 2019 per completare i lavori.

 

11/01/2019